Storia dei bassotti di Valle Scrivia

A fianco ai pastori bergamaschi, nel 1986, arrivò una femmina di bassotto tedesco a pelo duro, Tenerezza della Tesorella detta Pulce.

Pulce, nonostante le sue ridotte dimensioni,  socializzò molto bene con i pastori bergamaschi e, specie nelle passeggiate in campagna evidenziava la sua energia e l’istinto di esplorazione e di piccolo segugio, trascinandosi nelle sue scorribande anche i suoi amici bergamaschi tale da diventare la “mascotte” del gruppo. Pulce ha prodotto una sola cucciolata con Sioux della Tesorella, e una delle due figlie è diventata velocemente Campione Italiano.

Ch. Carolina della Canterana

Questa nuova compagna ci fece innamorare anche di questa razza e successivamente arrivò Geltrude della Canterana una femmina nana, molto ben costruita e robusta con un temperamento tenace congiuntamente però a un carattere docile e molto affettuoso.

Ch. Geltrude della Canterana

Ch. Geltrude della Canterana

Accanto a Geltrude  due anni dopo arrivò Carolina della Canterana, una femmina kaninchen molto agile e attiva. Geltrude e Carolina hanno frequentato i ring italiani ed esteri ed entrambe sono campioni di bellezza italiani e internazionali.

Da questi capostipiti con una scelta oculata degli accoppiamenti sono nate diverse cucciolate di bassotti di Valle Scrivia, che stanno riscuotendo i loro successi sui ring delle esposizioni.

da questi capostipiti nacquero tanti bei cuccioli

da questi capostipiti nacquero tanti bei cuccioli

Comments are closed.